Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Uk, forte aumento dell’export di alcolici

Crescita sostenuta dell’export di vini e bevande alcoliche del Regno unito nel primo semestre di quest’anno. Lo Scotch Whisky è cresciuto del 3,7% raggiungendo 69,5 milioni di euro, il gin del 4% pari a quasi 255 milioni di euro. Il vino, considerando sia il vino prodotto nel Regno unito che quello importato sfuso, imbottigliato e poi riesportato è cresciuto nello stesso periodo del 2017 del 21,1% (297 milioni di euro) mentre il volume è cresciuto del 15,4%. Buoni risultati anche per la birra, con quasi 340 milioni di euro (+3,3%) anche se il volume esportato è sceso del 2,2%. Sebbene l’Unione europea sia il principale mercato per l’export britannico, le maggiori crescite nel fatturato si sono avute nel’Est asiatico, in particolare Corea del Sud e Cina.