Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

L’enoteca italiana di Siena verso la liquidazione

Il consiglio comunale di Siena ha deliberato la scorsa settimana l’autorizzazione allo scioglimento dell’Enoteca italiana in caso di mancata approvazione del bilancio la cui votazione è prevista per il prossimo mese. Motivo dell’imminente scioglimento è la situazione debitoria in cui l’Enoteca versa, unità alle difficoltà di reperire fondi sufficienti per assicurarne la gestione e ai problemi nella riscossione dei crediti nei confronti della pubblica amministrazione, tra cui circa 900.000 euro dal ministero delle Politiche agricole per la gestione del comparto enologico del padiglione italiano dell’Expo di Shangai. L’ultimo tentativo di evitare la liquidazione dell’Enoteca italiana risale a due anni fa quando la regione Toscana, la provincia e il comune di Siena avevano organizzato un piano di rientro che però non ha dato i risultati sperati. Ora l’Enoteca si trova di nuovo sull’orlo della chiusura, ma questa volta il pessimismo sembra avere preso il sopravvento.