Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Pns 2019: +25 milioni per investimenti e ristrutturazione

La Conferenza Stato Regioni ha dato il via libera al piano nazionale di sostegno del 2019 per il settore vitivinicolo. La principale novità è l’aumento di 25 milioni di euro dei fondi destinati agli investimenti e alla ristrutturazione, somma ricavata liberando i 20 milioni di euro finora destinati alla assicurazione dell’uva da vino a cui vanno aggiunti altri 5 milioni di euro provenienti dalla vendemmia verde. L’approvazione a Bruxelles lo scorso ottobre del cosiddetto regolamento omnibus, una sorta di revisione a medio termine della politica europea 2014-2020, ha fatto sì che la voce in bilancio sulla assicurazione dell’uva da vino sia ora a carico dei singoli programmi di sviluppo rurale e non più sull’Ocm vino permettendo così lo sblocco dei 20 milioni di euro sopracitati. Le condizioni di accesso a questa misura risulteranno inoltre più vantaggiose perché la soglia di attivazione dell’aiuto viene ora fissata ad una perdita del reddito del 20% contro il 30% prevista nell’Ocm vino.