Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Indagine Istat sull’uso dei fitosanitari in viticoltura

L’Istat nei giorni scorsi ha reso disponibile i principali risultati di una indagine campionaria sull’utilizzo dei prodotti fitosanitari nella coltivazione della vite che viene effettuata in conformità al Regolamento (CE) n.1185/2009 del Parlamento e del Consiglio europeo del 25 novembre 2009 relativo alle statistiche sui pesticidi. Durante l’annata agraria 2009-2010 sono stati effettuati 2,7 milioni di trattamenti, in media 12,3 trattamenti per ettaro di superficie trattata, utilizzando 19,1 milioni di kg di prodotti fitosanitari e distribuendo, in media, 26,6 kg per ettaro di superficie trattata.

Risulta comunque una diminuzione della quantità utilizzata di principi attivi (-8,6 per cento rispetto all’annata agraria 1998-1999), in corrispondenza di un aumento della superficie trattata. Le aziende che effettuano questi trattamenti fitosanitari sono pari all’89,6% del totale e, mediamente, trattano il 94,3% della superficie nazionale coltivata a vite. La dimensione media delle aziende che trattano la vite è di 0,6 ettari, nettamente inferiore a quella delle aziende che non la trattano (1,7 ettari).

La pubblicazione dell’Istat è disponibile cliccando qui.