Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Uk, chiesta per gli alcolici una etichetta con le calorie

La Royal Society for Public Health ha sollecitato alle industrie britanniche di bevande alcoliche e alla Commissione europea l’introduzione di una etichetta sulle bevande alcoliche, vino compreso, che indichi la quantità di calorie. Da una ricerca della stessa associazione, infatti, è emerso che ben l’80% degli adulti non hanno idea di quante calorie una bevanda alcolica possa avere e, se ce l’hanno, questa è ampiamente inferiore alla realtà. Questa richiesta, dai chiari scopi salutistici, ha però incontrato una certa indifferenza da parte delle industrie delle bevande che, pur dichiarandosi aperte all’idea, affermano che è molto più valida e importante l’attuale etichettatura degli alcolici, riportante le cosiddette unità di alcole. La Royal Society for Public Health è una associazione indipendente multidisciplinare dedita alla promozione e alla protezione della salute pubblica e del benessere della intera collettività. Ne fanno parte più di 6000 operatori professionali della sanità provenienti da numerose aree di specializzazione.