Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Champagne, più export che consumo interno

Le esportazioni di Champagne continueranno a crescere e a fine del 2015 sorpasseranno le vendite sul mercato interno francese. Sono parole di Vincent Perrin, direttore generale del Comité interprofessionnel du vin de Champagne, pronunciate lo scorso sabato a Epernay durante i festeggiamenti in onore di Saint Vincent, il patrono dei vignerons. La crescita dell’export è dovuta dai mercati extraeuropei come Stati Uniti, Giappone e Australia mentre nel Vecchio continente la crescita è stata più modesta. Ricordiamo, in attesa dei dati ufficiali dell’anno scorso, che nel 2013 le vendite di Champagne in Francia sono state di 167 milioni di bottiglie, -2% rispetto al 2012, mentre l’export ha raggiunto quota 137 milioni di bottiglie.