Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Piano di rilancio quinquennale per il vino australiano

Un piano di rilancio per il settore vitivinicolo dell’Australia verrà studiato, con la partecipazione della filiera produttiva, da parte del Grape and Wine Research and Development al fine di individuare le strategie per il quinquennio 2012/2017. La realtà del comparto nel 2011 è assai lontana dagli anni precedenti, caratterizzati da una crescita impressionante che aveva portato il vino australiano ai vertici in molti mercati mondiali.

La competitività del settore enologico australiano si è progressivamente deteriorata per il cambio sfavorevole, la concorrenza internazionale e la perdita di reputazione dei vini prodotti nella terra dei canguri. Questi fatti hanno causato una forte riduzione delle esportazioni e questa nuova fase di mercato imporrà delle profonde riflessioni da parte dei produttori vinicoli e la necessità di individuare delle iniziative di rilancio che certamente saranno possibili grazie alla possibilità di investire 20 milioni di dollari australiani all’anno per un quinquennio.