Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Rémy Cointreau mette in vendita Piper-Heidsieck e Charles Heidsieck

Il gruppo francese Rémy Cointreau ha posto in vendita i propri marchi di Champagne, Piper-Heidsieck e Charles Heidsieck, per una cifra che potrebbe superare i 450 milioni di euro. Diageo e Pernod Ricard sono da più parti indicati come i probabili acquirenti, mentre di sicuro vi è l’incarico al Crédit Agricole Cib di valutare le migliori offerte.

Il marchio Piper non è mai stato redditizio nei 20 anni in cui è rimasto di proprietà del gruppo Rémy Cointreau tranne che negli inizi del 2008, quando ottenne un utile del 10-12%. Ma la crisi economica ha riportato in rosso i bilanci e le vendite, infatti, sono diminuite di 6,9 milioni di bottiglie a marzo 2010, di cui 5,6 milioni a marchio Piper e 800 mila a marchio Charles.