Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Unità d'Italia, il Barolo di Cavour ne diventerà il simbolo?

Il Barolo della vigna del Conte di Cavour diventerà un simbolo dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Lo ha proposto il ministro dell’Agricoltura Giancarlo Galan, che in una nota ha espresso l’intenzione di ‘dar vita a un progetto assieme ai sindaci di Grinzane Cavour, Alba e di tutti coloro che da anni seguono con interesse e passione le questioni legate alla vigna di Cavour, finalizzato a valorizzare un Barolo che può, magari con il diretto interessamento del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, diventare il vino simbolo delle prossime ricorrenze per i 150 anni dell'Unità d'Italia’.

I tempi sono però ormai stretti: a gennaio iniziano le manifestazioni per i 150anni e il vino si trova ancora nelle cantine di Gigi Rosso, Ceretto e della Cooperativa Terre del Barolo, le tre società che negli ultimi anni si sono occupati di vinificare le uve della vigna intorno al Castello di Grinzane in collaborazione con la Scuola Enologica di Alba. ‘Se si deve dare ad un’agenzia la commissione per fare un’etichetta alla confezione, stamparla materialmente, darla a noi per porla sulle bottiglie, non so quando si può fare’, dice Claudio Rosso.