Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Via i vini fai da te anche dai siti Internet

Pochi giorni dopo lo stop alla commercializzazione dei vini in polvere fai da te imposto dalla Unione europea, l’europarlamentare Mara Bizzotto ha presentato una nuova interrogazione in cui chiede di impedire la vendita di questi falsi vini anche sui principali siti di e-commerce, come Ebay e Amazon.

‘Che vini di qualità come il Prosecco, il Valpolicella e l’Amarone - spiega l’on. Bizzotto - vengano taroccati in maniera tanto spudorata e commercializzati su Internet, è un fatto intollerabile che non può passare sotto silenzio. Se l'Ue ha già dichiarato illecito il mercato di questi falsi vini, e l'ha fatto oltretutto nelle opportune sedi istituzionali, non vedo perché alcuni fra i più popolari siti web al mondo possano continuare a commercializzare indisturbati questi colossali tarocchi’.

‘È arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti - conclude la Bizzotto - introducendo regole e misure stringenti che pongano fine una volta per tutte a questo business illecito che prolifera ai danni del settore vitivinicolo di casa nostra, che rappresenta un'eccellenza riconosciuta a livello mondiale’.