Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Presentato il progetto ‘vini italiani in Cina’

Alla presenza del ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, è stato presentato a Pechino il progetto ‘vini italiani in Cina’, una iniziativa congiunta di Federvini, Unione italiana vini ed Enoteca italiana, allo scopo di promuovere in Cina il vino italiano e la nostra tradizione gastronomica.

‘La Cina deve diventare una priorità per il settore vitivinicolo italiano: è un mercato - ha affermato Lamberto Vallarino Gancia, presidente di Federvini - che cresce a due cifre, e l’Italia ha tutte le carte in regola per conquistarne la leadership. Dobbiamo fare sistema e promuovere in modo coordinato tutti i nostri prodotti. C’è grande interesse per la cultura italiana, in particolare per la nostra straordinaria tradizione a tavola. Ci sono ottime premesse per ottenere risultati importanti’.

Nel 2011 l’Italia ha esportato in Cina più di 300.000 hl di vini e mosti per un valore di 67 milioni di euro, con un incremento del 35% in quantità e del 64% in valore, mentre 6 milioni di euro è stato il valore dell’export dei vini spumanti.