Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Il testo unico del vino è ora legge

Da oggi, con l'approvazione definitiva in terza lettura alla Camera dei Deputati, il testo unico del vino è ora legge. Composto da 91 articoli, il provvedimento riunisce in un unico testo le numerose disposizioni nazionali riguardanti la produzione e la commercializzazione dei vini. ‘Un'operazione di semplificazione - ha dichiarato il ministro Maurizio Martina - che era attesa da anni e che consente di tagliare burocrazia, migliorare il sistema dei controlli, dare informazioni più trasparenti ai consumatori’. La nuova legge realizza infatti un'ampia semplificazione burocratica per quanto riguarda produzione, commercializzazione, denominazioni di origine, indicazioni geografiche, menzioni tradizionali, etichettatura e presentazione, gestione, controlli e sistema sanzionatorio. Tra le novità apportate dalla legge una disposizione sulla salvaguardia dei vigneti eroici o storici al fine di promuovere interventi di ripristino recupero e salvaguardia di quei vigneti che insistono su aree soggette a rischio di dissesto idrogeologico o aventi particolare pregio paesaggistico. Importanti innovazioni anche nella tutela del prodotto contro la contraffazione, da ora infatti i controlli sulle imprese del settore vitivinicolo confluiscono nel registro unico dei controlli a prescindere se siano o no imprese agricole.