Seguici anche su
facebook  rss  twitter

Documentazioni

L'esperto risponde
L' avv. Ermenegildo Mario
Appiano
risponde su temi
di contrattualistica commerciale,
sulla tutela dei marchi all'estero
e sulla legislazione vinicola

Ricerca nel sito

Comitato nazionale vini: modificati tre disciplinari di produzione

Il Comitato nazionale vini si è riunito il 30 ottobre scorso per deliberare su tre richieste di modifica dei disciplinari di produzione, uno dalla regione Piemonte e altri due dalla regione Emilia Romagna.

Per il Piemonte è stata valutata positivamente la richiesta presentata dal consorzio di tutela Gavi per la modifica dell’articolo 6 del disciplinare di produzione della Docg Gavi alla tipologia spumante. Per l’Emilia Romagna sono state deliberate in maniera favorevole le richieste di modifica al disciplinare di produzione dei vini ad Igt 'Bianco di Castelfranco Emilia', che ha assunto la denominazione di 'Castelfranco Emilia' e al disciplinare di produzione dei vini ad Igt 'Emilia' o 'dell'Emilia'. In ambedue i disciplinari di produzione le modifiche principali hanno riguardato la previsione di nuove tipologie di prodotto, la variazione della zona di produzione nonché la delimitazione della zona di vinificazione.

Il Comitato nazionale vini ha infine espresso il proprio parere sulla richiesta del ministero sulla disciplina degli esami analitici per i vini Dop e Igp, degli esami organolettici e dell'attività delle commissioni di degustazione per i vini Dop e del relativo finanziamento.